Karl Smith "Big Daddy Rat"
Dal 1937, migliaia di motociclisti provenienti da tutto il mondo vanno a Daytona Beach, Florida in occasione della Bike Week. Per gli ultimi 30 anni (1972-2002) Karl Smith ha prodotto la più prestigiosa mostra mondiale del motociclo. La sua mostra è stata denominata: ""Big Daddy Rat's" Rat's Hole Custom Chopper Show ed ha avuto luogo ogni anno, non solo a Daytona Beach, ma anche a Sturgis, South Dakota, ad Essen in Germania e in altri siti in Europa.
La storia di Karl
Karl Smith Jr., (il figlio n.d.r.)  ha detto quando il suo papà  ha visitato la Bike Week nel 1963, egli "si innamorò di Daytona".
Ha iniziato a lavorare in Main Street in un piccolo (12x16-piedi)  negozio chiamato The Rat's Hole.
Più tardi, il Big Daddy Rat è cresciuto di sette negozi in Daytona Beach, un negozio di articoli da regalo a Las Vegas e una mostra di motociclette.
Suo figlio, Karl Jr ha detto: "Mio padre è stato uno dei primi ad aerografare disegni sulle T-shirt". Uomo di contraddizioni, si presentava come uno scanzonato motociclista, ma era anche laureato  in Belle Arti nel college Ohio Wittenburg. Al culmine del suo successo, il suo patrimonio netto a metà degli anni '80 è stato riferito pari a 1,58 milioni di euro.
Karl ha aiutato Bike Week
Karl si è dato da fare per rendere l'evento di Daytona Beach, alla fine degli anni'80, meno violento da parte delle bande di motociclisti  lavorando con i leader della città, in particolare col capo della polizia Paolo Crow,  il quale ha redatto una lettera nel 1989  promettendo una amichevole presenza di polizia e di un clima più positivo.
Big Daddy ha distribuito la lettera a più di 250 pubblicazioni in tutto il mondo e Bike Week ha iniziato a godere di una più agevole livello di esistenza.


Big Daddy Rat "Karl Smith"
è morto il 4 Marzo 2002, durante la Bike Week.
link alla pagina relativa alla spettacolare cerimonia funebre