PROGETTAZIONE SISTEMI DI ASPIRAZIONE

 

 

 

 

Al fine di massimizzare il riempimento, un corretto sfruttamento degli effetti d'onda generati dal sistema di aspirazione è certamente fondamentale.

 
Grazie ad una buona tecnologia di progettazione termo-fluidodinamica ed ottima esperienza si riesce ad ottenere le forme d'onda più adeguate dimensionando in maniera opportuna il sistema di aspirazione. La simulazione permette di studiare la soluzione ottimale per le esigenze del progetto, infatti si può ad esempio orientare la progettazione per:

  • massimizzare il riempimento in un determinato range di funzionamento;
  • avere una perfetta accordatura con la fasatura all'aspirazione presente nel motore;
  • favorire zone di funzionamento penalizzate dalla situazione allo scarico o dalle fasature.

progettazione condotto d'aspirazione

progettazione tromboncino d'aspirazione

progettazione manicotto e tromboncino d'aspirazione

Si devepertanto a curare un aspetto molto importante che spesso in fase di evoluzione del motore viene trascurato in quanto, senza l'adeguata tecnologia, non si riesce a fare un dimensionamento coerente con gli obiettivi che ci si pone e soprattutto che si accordi perfettamente alle caratteristiche del motore stesso.

plenum a geometria variabile

E’ necessario, compatibilmente con i vincoli di fattibilità, studiare minimi interventi, come una differente lunghezza dei condotti del collettore o dei tromboncini di aspirazione, o studiare una rivisitazione completa del sistema che interessi l'eventuale airbox ed i condotti di ingresso allo stesso.

 


In un motore 4 tempi viene progettato il sistema di aspirazione per sfruttare gli effetti dinamici nella fase iniziale dell'aspirazione e nella fase finale.

onde di pressione aspirazione 4T

In un motore 2 tempi si cerca invece di avere un'onda di sovrapressione più ampia possibile durante la fase.

onde di pressione aspirazione 2T